GROTTAMMARE – Dopo il suo primo libro, il thriller “Oltre-Il libro dei mondi”, ambientato a Grottammare e presentato nel periodo della Sacra Giubilare, Enrico Santori presenterà il suo secondo lavoro, “Cuore arcobaleno”, sabato 6 dicembre alle 17,30 presso la Biblioteca comunale Rivosecchi.

“Cuore arcobaleno” è una raccolta di otto racconti brevi, che si rivolge all’anima dei grandi, ma anche e soprattutto, a quella dei ragazzi e dei bambini.

Perché dopo un thriller dei racconti?

«Era da tantissimo tempo che sentivo nascere, crescere e muoversi dentro di me delle storie, finché alla fine non ce l’ho proprio fatta più e ho dovuto tirarle fuori. È un esperimento rischioso: far leggere i grandi affinché raccontino ai bambini. C’è anche un aneddoto di ciò che ha dato il via al tutto, ma lo racconterò solo durante l’incontro».

Perché proprio “Un Cuore Arcobaleno”?

«L’arcobaleno è una bellissima composizione cromatica che racchiude in sé alcuni tra i principali colori e quindi le principali emozioni ad essi legate. E proprio i sentimenti sono i veri protagonisti di questo libro, e sono riuniti nel simbolo che li rappresenta tutti: il cuore».

L’autore della copertina è facilmente riconoscibile…

«Un aspetto distintivo e originale che sottolinea la cura dei particolari in questo progetto editoriale, e che ne fa un esperimento a suo modo unico, è il cuore che è stato dipinto dal vivo dal pittore Patrizio Moscardelli su ogni singola copertina».
Aspettiamo quindi sabato 6 dicembre per conoscere più a fondo l’anima del secondo libro di Santori. Durante la presentazione saranno disponibili per la vendita copie del libro, il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza alla Parrocchia Madonna della Speranza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 993 volte, 1 oggi)