TURISMO. Dopo l’intervista al sindaco di San Benedetto, Giovani Gaspari, è la volta di un personaggio che ha dato molto al turismo sambenedettese mantenendo un’umiltà rarissima. E’ stato presidente dell’Associazione Albergatori, è stato presidente del Consorzio Turistico, è ora presidente della Federalberghi provinciale, il sindacato nazionale degli albergatori. Dall’alto della sua esperienza ha chiarito in un’intervista su Riviera Oggi di questa settimana che c’è una bella distinzione tra presenze e arrivi, e che qualcuno gioca un po’ con le parole per far credere che le cose vanno meglio di quanto dica la realtà. Credo che le sue considerazioni possano servire da stimolo per una vera ripartenza del settore. Cullarsi su allori, che non ci sono, è molto pericoloso e potrebbe portare senza un nuovo dinamismo alla fine o al ridimensionamento definitivo delle nostre aspettative. Leggetela con attenzione.
OSPEDALE. Ho ricevuto su www.sambenedettoggi.it questo commento: “Direttore, non e’ la prima volta che punta l’attenzione sul reparto oculistica ma non crede che sia il caso di andare a capire come funzionano anche gli altri settori sanitari? Se tutto va bene eccetto l’oculistica non giustifica tanto clamore” Sono d’accordo ma non è esattamente così perché in passato abbiamo parlato del nostro nosocomio in senso globale e con molto pessimismo perché convinti che sia in atto una politica di declassamento a favore degli ospedali di Ascoli e Fermo. E che l’attuale direttore generale, Giuseppe Petrone, alla pari dei suoi mediocri predecessori, non sta facendo nulla per impedirlo. L’oculistica è solo la punta dell’iceberg per due semplici fatti: il servizio è gestito da un primario che passa appena un’ora alla settimana nel “suo” reparto; la denuncia del dottor Finicelli, invece che un chiarimento da parte dell’interessato responsabile ospedaliero, il manager, ha prodotto semplicemente l’ennesimo silenzio quale strumento miglior per far dimenticare. Si usa così, purtroppo centrando il loro obiettivo, nella nostra apparente democrazia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.361 volte, 1 oggi)