A.Trivento-Grottammare 2-1
ATLETICO TRIVENTO: Argenziano, Ciafardini, Incitti, Leone, Barbato, Goria, Guglielmi, Corradino, Palombizio, Iaconi, Bernardi. Allenatore: Carannante.
GROTTAMMARE: Domanico, Nicolosi, Marcatili, Polenta, Oddi, Del Moro, Adamoli, Rulli, Di Felice, Puglia, Diomedi . Allenatore: Scarfone
ARBITRO: Rocca di Vibo Valencia
RETI: 35′ Palombizio, 74′ Bernardi, 83′ Di Felice rig. (G)
ESPULSI: 60′ Diomedi
TRIVENTO – Brutta trasferta esterna per il Grottammare che perde in casa dell’Atletico Trivento. La gara vede i molisani dominare il campo e gli uomini di Scarfone costretti ad arginare le mosse avversarie che, almeno nella giornata odierna, sono parsi più incisivi e concentrati.
Poche le azioni di rilievo nel corso del primo tempo e quasi tutte appannaggio dei padroni di casa. Al 35′ un lancio dalla trequarti di Iaconi pesca in mezzo all’area Palombizio che non fa fatica a battere Domanico e siglare la rete del vantaggio. Si va negli spogliatoi con il vantaggio dei molisani.
La ripresa è pressoché la fotocopia del primo tempo, con l’Atletico che attacca nonostante sia in vantaggio ed il Grottammare che fa fatica a difendersi dagli assalti di Iaconi e compagni. E al 74′ Bernardi su assist di Guglielmi trova un delizioso pallonetto sul quale nulla può Domanico. Un gol da cineteca che consente ai padroni di casa di consolidare il vantaggio per 2 a 0.
Il gol del Grottammare arriva su rigore, a seguito di un fallo di mano di Ciafardini. Rocca indica il dischetto e all’ 3′ Di Felice non sbaglia il colpo. I restanti quindici minuti non regalano grosse emozioni con gli uomini di Scarfone che non riescono a reagire e a trovare la rete del pareggio.
Un brutto Grottammare insomma che ha effettuato pochissimi tiri in porta e che si guadagna un terz’ultimo posto in classifica con soli dieci punti in tredici partite. Peggio dei biancoazzurri solo Morro D’oro a nove punti e Maceratese ad otto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 800 volte, 1 oggi)