TORTORETO – Pensionato travolto e ucciso dal treno in corsa. La tragedia che ha colpito Emilio Cosenza,  74 anni, ex muratore, si è consumata a Tortoreto. Verso le 18,40 sulla tratta ferroviaria transitava il treno regionale Pescara-Ancona: in corrispondenza del campeggio Welcome l’uomo, conosciuto da tutti per il suo amore verso gli animali ha attraversato i binari – in un tratto buio e senza passaggio a livello – per recarsi a dar da mangiare ad  alcuni cani randagi della zona. Sicuramente una disattenzione all’origine dell’incidente poiché Cosenza non si è accorto del treno in arrivo. A dare l’allarme è stato il macchinista, che ha avvisato la Polfer e i Carabinieri e si è fermato alla stazione di Tortoreto riferendo di aver investito una persona o un grosso animale. Il corpo di dell’uomo è stato trovato dopo diverse ricerche ad alcune decine di metri dalla massicciata ferroviaria. Nella zona i Carabinieri hanno trovato anche le buste con il mangiare che l’uomo stava portando ai suoi animali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 755 volte, 1 oggi)