RIPATRANSONE – La maestria degli artigiani piceni e le tipicità della tradizione culinaria marchigiana, hanno favorevolmente colpito i redattori delle testate giornalistiche russe provenienti da Mosca che, nella giornata di lunedì 24 novembre, hanno visitato alcune realtà imprenditoriali del Piceno.

«La delegazione – ha dichiarato Manuela Pagliarecci della Regione Marche – ha apprezzato la qualità della vita che caratterizza la Regione e la calorosa accoglienza». Molto apprezzati sono stati i vini, giudicati di alta qualità dopo la degustazione avvenuta presso la Tenuta Cocci Grifoni di Ripatransone.
Prosegue, quindi, il trend positivo dell’export del vino italiano in Russia. L’anno scorso le esportazioni sono aumentate dell’80% raggiungendo un valore superiore ai 35 milioni di euro.

L’iniziativa, rientra nell’ambito dell’attività di promozione del territorio avviata dalla Regione Marche, e rappresenta un’occasione importante per far conoscere, a livello internazionale sia i prodotti tipici, sia le bellezze paesaggistiche del Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 480 volte, 1 oggi)