PORTO SAN GIORGIO – Una sorta di premio alla carriera per il poeta cuprense Eugenio De Signoribus protagonista del primo appuntamento del Premio “Volponi”. L’attore Piergiorgio Cinì leggerà testi da “Poesie” (1976-2007) pubblicato da Garzanti e per il quale De Signoribus ha ricevuto il Viareggio-Repaci.

Il critico Enrico Capodoglio presenterà l’opera del poeta e gli consegnerà una scultura dell’artista Giuliano Giuliani. Il premio Letterario Nazionale “Paolo Volponi”, istituto nel 2004 in occasione della morte dello scrittore e l’unico in Italia ad interessare la narrativa di impegno civile, vedrà quest’anno la partecipazione straordinaria di 71 studenti delle scuole superiori in qualità di giurati che, nella serata conclusiva del 29 novembre, decreteranno il vincitore di questa edizione.

I tre libri finalisti del Premio sono: “La città dei ragazzi” di Eraldo Affinati(Mondadori), “La guerra dei cafoni”di Carlo D’Amicis (Minimum fax) e “Il circo capovolto” di Milena Magnani (Feltrinelli). I vincitori del Premio “Paolo Volponi” nelle precedenti edizioni sono stati: Guido Barbujani, Sergio Pent, Mario Desati e Marcello Fois.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.005 volte, 1 oggi)