SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cade il 26 novembre 2008 il primo anniversario della morte di Gabriele Di Carlo, l’operaio del Comune deceduto durante la manutenzione di una ringhiera del sottopasso di via Mare. Sporgendosi per controllare lo stato del suo lavoro fu colpito da un camion che stava passando nel sottopassaggio. Lavorava per il Comune da due anni; aveva 43 anni, sposato lo scorso giugno con Hana Hejtmankova di nazionalità Ceca, Gabriele ha lasciato inoltre suo padre Antonio Di Carlo, sua madre Livia Di Egidio, sua sorella Marisa e i suoi tre nipoti. Nel quartiere Sentina era conosciuto e benvoluto da tutti. Per onorarne la memoria la sua famiglia ha deciso di apporre lo scorso 1 Marzo una targa commemorativa proprio nel punto del tragico incidente.

La Messa in suo ricordo si tiene martedì sera presso la chiesa di San Pio X (ore 18:30).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 611 volte, 1 oggi)