SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È la prima iniziativa ufficiale dell’associazione onlus “Permano“. Sabato 22 novembre infatti al Comune di San Benedetto la giornata sarà dedicata al confronto ed alla soluzione di un problema attuale: l’integrazione delle diversità a scuola.

“Permano” è la giovanissima associazione che riunisce le famiglie di bambini disabili, per non farle sentire sole, per aiutarsi a vicenda sia a livello legale che affettivo. In questo primo incontro hanno voluto affrontare il tema dei pregiudizi che i bambini disabili possono subire nell’ambiente scolastico.

Sottolinea a proposito Loredana Emili, assessore alle Politiche Sociali di San Benedetto: «Purtroppo anche in questo campo si risente dei tagli all’istruzione, quindi si discuterà anche di quale strada intraprendere se a questi bambini verrà tolta l’assistenza scolastica».

All’incontro prenderanno parte il dottor Giuseppe Petrone, la dottoressa Loredana Emili, la dttoressa Paola Gherardini, l’avvocanto Salvatore Nocera, il dottor Alfredo Fioroni ed il sindaco di San Benedetto Giovanni Gaspari. Tutti sono invitati a partecipare per conoscere meglio questo mondo, la “tavola rotonda” infatti si chiuderà alle 16. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’associazione allo 0735/586004 oppure inviare una e-mail a info@xmano.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 415 volte, 1 oggi)