da Riviera Oggi in edicola

GROTTAMMARE – Vittoria senza storie per la squadra di seconda divisione femminile del “Volley Grottammare“, che sotto la guida del capitano Deborah Capriotti, batte per tre set a zero la “Pol Libero Volley” di Ripaberarda.
La squadra è allenata da Luigina di Ventura, ed è grazie a lei che rispetto alla scorsa stagione ha fatto un salto di qualità, dovuta alla preparazione ed ai nuovi ingressi nella squadra, tra le quali annoveriamo D’amico Valeria che militava fino a qualche anno fa in B1.
La prima divisione maschile questa settimana ha riposato, invece l’under 14 ha perso due importanti sfide contro il “Pagliare” e la “Volley 88” di Ascoli Piceno, entrambe per due set a uno.
L’under 16 giocherà la propria sfida martedì 18 novembre alle 20.00 presso la palestra Geometri contro la “San Michele” di Cupra Marittima.
Il dirigente Nanni Piattoni ci sottolinea  «L’importante è dare tutto quando si disputa una gara, poi se si perde sta nel gioco. La Volley Grottammare è  una società che mi dà grandi soddisfazioni, un ringraziamento anche alla mia collaboratrice Antonietta Perozzi, che ci da una mano indispensabile per la gestione della società.»
La Grottammare Volley ha ricevuto i complimenti dal presidente Regionale F.i.p.a.v. per i lavori portati avanti nelle scuole con il progetto “Viva Volley“.
Unica nota non positiva, da segnalare l’assenza di un tifo locale che lascia spiazzati, perché si odono solo i cori dei sostenitori avversari, perciò portiamo il nostro calore alle ragazze che con passione e determinazione hanno incominciato una lunga marcia per la promozione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 874 volte, 1 oggi)