Da Riviera Oggi in edicola
SERIE B1 – GIRONE B 
MAIL EXPRESS SAN BENEDETTO – PASTIFICIO AVESANI VR 1-3 (25-23; 17-25; 21-25; 22-25)


Mail Express: Ciancio (L), Galabinov 14, Bagnolesi 6, Butera, Luciani, Pettinari 17, Falaschetti 1, Marini 2, Grigolon 11, Faraone 9, Rossetti 1. All. Ciabattoni.
Pastificio Avesani: Tirozzi 6, Stagni 15, Trevisan 14, Mescoli 4, Porcellini 20, Speringo 10, Boschetti, Donadio (L). N.e.: De Giampietro, Pedercini, Rau, Rigatele. All. Di Mattia. 
Arbitri:  Paradiso, Mansi (RM)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Incontro sulla carta abbordabile quello di sabato sera della Mail Express che, dopo un avvio autoritario, si lascia strappare i successivi tre set dalla veronese Pastificio Avesani. Nella prima frazione buone giocate di Galabinov e Grigolon tengono a distanza la rimonta di Porcellini e compagni. Nel secondo set Grigolon non riesce a tenere lo stesso ritmo, l’Avesani difende meglio e nel contrattacco è micidiale con Speringo e Trevisan. Nella terza parte la Mail Express sperimenta ancora una partenza ad handicap che subito la vede sotto di quattro punti, costringendo coach Ciabattoni al time-out. La risposta sembra non tardare, aiutata dai turni di battuta di Galabinov, che mette in seria difficoltà la difesa veronese, e da una ritrovata verve di Pettinari. La chiave della partita è però nella scarsa lucidità in ricezione dei blu arancio, che non mette in condizioni ideali, ora Marini, ora Luciani, di servire adeguatamente i compagni. Un Porcellini trainante spegne definitivamente le speranze. Nel quarto periodo si ripete la trama: pessima ricezione dei padroni di casa, che, dopo una partenza stentata, tentano di raddrizzare il match. Ci riescono quasi portandosi sul 15 a 16 al secondo time-out tecnico, ma contro uno straripante Porcellini c’è poco da fare. Nemmeno la strenua resistenza di Faraone e Pettinari permette alla Mail Express di scongiurare l’ennesima sconfitta stagionale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 549 volte, 1 oggi)