P.S.Elpidio-Porto d’Ascoli 3-0
P.S.ELPIDIO (4-4-2): Aquilanti, Simoni, Fiumaroli, Cugnigni (82’Galassi), Marconi, Cocciaretto, Pettinari, Mozzorecchia (83’ Trobbiani), Brasile (60’ Morlacco), Malloni, Amadio.
A disposizione: Vallesi, Andrenacci, Conte, Ferramondo. Allenatore: Calvà
PORTO D’ASCOLI (4-4-2): Santarelli, Angelini, Novelli, Filipponi, Maurizi, Cipolloni, Quondamatteo (63’ Francucci), Eleuteri (67’ Biancucci), Di Girolamo (76’ Semini), Pezzoli, Cavazzini.
A disposizione: Piunti, Narcisi, Severo, Berganzi. Allenatore: Panetta.
ARBITRO: Gasparini di Pesaro
ASSISTENTI: Giantomasi di Ancona e Pagani di Macerata
MARCATORI: 29’ Mozzorecchia, 45’- 83’ Amadio
PORTO SANT’ELPIDIO – Partita scialba tra i padroni dei casa e il Porto d’Ascoli. Eppure il Porto Sant’Elpidio riesce ad avere la meglio grazie al suo numero undici Amadio, autore di una doppietta e Mozzorecchia. I ragazzi di mister Panetta, seppur fanno scorrere la palla, non riescono a sorprendere Aquilanti.
Subito i locali in avanti al 6’ con un tiro dalla sinistra di Amadio che colpisce l’esterno della rete. Al 14’ passaggio filtrante di Brasile per Amadio il quale crossa all’indirizzo di Cugnigni, rovesciata che va alta sulla traversa.
Il Porto d’Ascoli si fa notare al 25’ con un cross di Cavazzini, Quondamatteo sicuro spara tra le braccia di Aquilanti. Ma al 29’giunge il vantaggio locale: sugli sviluppi di una calcio di angolo, Mozzorecchia da 20 metri infila Santerelli nell’angolino.
Ancora la formazione di Calvà in avanti al 32’ con Malloni che allarga per Pettinari, una gran botta che termina alta. Il Porto d’Ascoli prova a pareggiare al 37’ con una zuccata di Di Girolamo, bloccata da Aquilanti. E allo scadere giunge il raddoppio locale: contropiede di Amadio, aplla nel sacco.
Ripresa noiosa con il Porto Sant’Elpidio vigile sul risultato e i biancocelesti poco convincenti specie in attacco anche con quattro punte in campo. Al 47’ cross di Di Girolamo per Pezzoli che spalleggiato da Cocciaretto in area cade a terra, l’arbitro fa continuare mentre gli ospiti volevano il calcio di rigore.
La gara prosegue senza sussulti su di un campo impregnato dalla pioggia. Al 38’ giunge la terza rete locale: Amadio lanciato in contropiede da Malloni trafigge ancora Santarelli. Al 90’ Malloni sfiora il poker con un pallonetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 593 volte, 1 oggi)