GROTTAMMARE – Inizia il teatro, e che teatro: sabato 15 novembre alle 21 prende il via la stagione teatrale del comune di Grottammare presso il teatro delle Energie. In scena “Le conversazioni di Anna K.”, testo scritto e diretto da Ugo Chiti, che racconta la vita di Franz Kafka e della sua metamorfosi con gli occhi della sua badante. Protagonista d’eccezione è Giuliana Lojodice, già interprete al cinema di famosissime pellicole come “La dolce vita” di Federico Fellini, “La vita è bella” di Roberto Benigni e “Fuori dal mondo” del regista ascolano Giuseppe Piccioni.

Le conversazioni di Anna K.”, liberamente ispirato al noto romanzo di Kafka “La Metamorfosi” senza volerne essere l’adattamento teatrale, è stato il vincitore della 49°edizione del Premio Riccione per il Teatro. Anna è l’anziana vedova che la famiglia Samsa assume come donna tutto fare dopo quanto accaduto a Gregor. Una figura appena accennata ma puntuale in vari snodi del racconto. Ed è proprio questa “presenza sottintesa” che rende affascinante l’ipotesi di assumerla come punto di osservazione per l’intera vicenda. Così la vedova Anna, senza un cognome precisato, diviene obbligatoriamente Anna K. e, da figura marginale, assume un ruolo di protagonista.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 902 volte, 1 oggi)