MONSAMPOLO – Nella giornata di martedì una volante dei Carabinieri di Monsampolo ha tratto in arresto un extracomunitario di origine nigeriana in frazione Stella. Il soggetto stava tentando di smerciare una banconota da cinquanta euro risultata falsa nei pressi di un negozio appartenente alla catena Conad.

Non è la prima volta che A.O. trentenne residente a Foggia ci prova. Già in altre numerose occasioni ha provato a piazzare banconote risultate poi fasulle. ma i precedenti e l’ennesimo tentativo reiterato gli è costato assai caro. Difatti, in base ai suoi numerosi precedenti, è scattato immediatamente l’arresto.

Una volta espletati gli accertamenti di rito per lo spacciatore incallito sono scattate prontamente le manette. Con l’accusa di “spendita di monete falsificate”  è stato subito rinchiuso presso il carcere di Marino del Tronto a disposizione delle autorità competenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.073 volte, 1 oggi)