GROTTAMMARE – Interviene proprio in qualità di gestore, ormai trentennale, il direttivo del Circolo Tennis “Beretti”, per chiarire anche da parte loro il quadro generale: «Abbiamo ritenuto doveroso intervenire – spiegano – in merito ai numerosi  articoli di recente apparsi sui quotidiani locali», articoli in cui si trattava da un lato il timore dell’associazione La Formica e di alcuni cittadini su un probabile smantellamento della struttura, e dall’altra le dichiarazioni dell’amministrazione, arrivate direttamente dal sindaco Merli, sulla falsità delle voci.

«La Formica – continua il direttivo – ha avviato una raccolta firme, ma non ha fatto partecipe il Circolo Tennis su queste eventuali problematiche, attuali o future, relative alle attività tennistiche. Inoltre, noi non siamo a conoscenza di nessuna intenzione da parte dell’Amministrazione volta a modificare l’attuale struttura dell’impianto tennistico del Lungomare, che anzi è reputato dal Consiglio Direttivo componente fondamentale nell’ambito di una gestione integrata con il nuovo impianto della zona “Ex Ferriera”».

Dal circolo sottolineano anche che il rinnovo, tra Circolo Tennis Beretti e Comune di Grottammare, della convenzione per la gestione dell’impianto per ulteriori 5 anni è in fase conclusiva e che «il lieve ritardo e’ da attribuire ad un contenzioso esistente tra Comune di Grottammare e Regione Marche, peraltro in via di risoluzione».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.203 volte, 1 oggi)