TERAMO – Nicola Cirillo, 43 anni, detenuto al carcere di Castrogno per reati legati a rapine ed altro, ha deciso di farla finita impiccandosi con un lenzuolo nel bagno della sua cella. La scoperta è stata fatta ieri mattina mercoledì 5 novembre dal suo compagno di cella, che recatosi nel bagno ha trovato l’uomo ormai privo di vita. Cirillo a motivo del suo gesto avrebbe lasciato scritto un biglietto nel quale tra l’altro ringrazia il personale del carcere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.304 volte, 1 oggi)