TORTORETO – “Il ponte dei suicidi”. E’ con questo triste appellativo che viene ormai indicato il viadotto del ponte Salinello sulla A14 situato tra i comuni di Tortoreto e Mosciano. Difatti è da ormai molti anni che persone di entrambi i sessi e di tutte le estrazioni sociali hanno scelto il posto per compiere il passo disperato con risultati funesti assicurati data l’altezza della struttura stradale.

Ultimo in ordine di tempo un uomo di 34 anni originario di Appignano del Tronto che proprio questa mattina si è totlto la vita gettandosi dall’alto delle fiancate. Fino ad ora sono sconosciuti i motivi del tragico gesto. La salma è stata successivamente trasportata all’obitorio dell’ospedale di Giulianova. Sil posto è accorsa immediatamente una volante della Polstrada che ha iniziato a fare i primi rilievi per cercare di scoprire i motivi che hanno portato l’uomo a compiere un gesto così disperato e definitivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.898 volte, 1 oggi)