GROTTAMMARE – Una discesa di deposito pari a un milione di euro, nelle banche degli istituti di credito grottammaresi: nel 2006 i risparmi sono stati pari a 125 milioni di euro, nel 2007 questi sono scesi a 124 (informazioni dalla Banca d’Italia). Sono invece trenta i milioni di euro che le banche hanno erogato per prestiti a favore delle imprese e delle famiglie: se nel 2006 questi erano pari a 288 milioni di euro, l’anno successivo hanno raggiunto quota 318. I dati sono un segno evidente della spiccata propensione mostrata soprattutto dalle aziende a voler investire. Tuttavia, l’aumento dei ricorsi al prestito bancario è stato sicuramente caratterizzato anche dal comportamento delle famiglie di Grottammare che hanno deciso di chiedere mutui principalmente per l’acquisto di case.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 329 volte, 1 oggi)