SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Onorata della presenza del Governatore Achille Ginnetti e Signora Paola, venerdì 19 Settembre si è svolta la 17ma charter del Lions Club “S.Benedetto del Tronto Truentum”.

Rivolgendosi ai numerosi ospiti e soci, il Presidente Leo Bollettini non si è limitato a saluti e convenevoli, ma ha toccato numerosi ed interessanti punti, sia a livello generale, soprattutto sullo spirito sionistico che deve caratterizzare tutte le azioni dell’Associazione, sia a livello locale, mettendo in evidenza l’operosità concreta ed innovativa del Club sambenedettese.

A questo proposito, scontato il suo accenno all’iniziativa che, ultimamente, ha dato notorietà e bell’immagine al Club: la riuscita doppia rappresentazione della commedia “Alleluia brava gente”, portata brillantemente in scena da soci e simpatizzanti del Lions Club “S.Benedetto del Tronto Truentum”.

Ma la nota su cui ha maggiormente insistito il Presidente Bollettini è stata quella dell’impegno per un “nuovo approccio filosofico ed innovativo” da dare al proprio Club. «Occorre passareha sostenuto il Bollettini – ad una filosofia e ad una gestione che ascolti più attentamente le esigenze del territorio, con una lettura più completa delle emergenze del volontariato».

A tal proposito, il Presidente ha fatto delle anticipazioni: «Stiamo pensando a bandi pubblici che diano più ampio respiro ai nostri services, nonché maggiore e migliore visibilità territoriale alle iniziative del Club.Tutto ciò – ha concluso il Presidente – porterà sicuramente il nostro Club a divenire un riferimento per le associazioni locali di volontariato, a rappresentare un valido esempio da imitare».

E’ stata la volta, quindi, del Governatore Achille Ginnetti. Trovandosi egli, in veste di Governatore, alla sua prima charter, ne ha approfittato per illustrare il suo guidoncino (nel quale ha orgogliosamente inserito la sua città natale, Osimo), ma soprattutto per esporre all’attenta platea il profondo significato del suo motto:«Con la sapienza del cuore » .

Non sono mancati, da parte del Governatore, ringraziamenti e compiacimento per la chiara espressione di operosità, di concretezza e di vivacità manifestata sia dal Club sambenedettese che dai suoi singoli soci, alcuni dei quali sono chiamati ad incarichi distrettuali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 395 volte, 1 oggi)