SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non riesce a schiodarsi dalle posizioni calde, la Samb, che condivide così la quintultima posizione con Monza (l’avversario della domenica), Pro Sesto e Legnano. E dire che la classifica è talmente corta che tra la zona play off e quella play out vi sono solo cinque punti, quelli che separano la Samb dal Padova. Se avesse vinto domenica scorsa o in casa con il Monza, insomma, i rossoblu avrebbero avuto la parte alta della classifica a portata di vittoria. Stranezze del calcio di Prima Divisione.In testa, continua il duello tra Novara e Pro Patria, mentre la Spal si avvicina al duo di testa.

RISULTATI

Cesena-Novara 1-1 33° Motta (C), 42° rig. Gallo (N)

Legnano-Venezia 2-1 3°st Nizzetto (L), 14° st Semenzato (V), 49° st Virdis (L)

Lumezzane-Cremonese 0-0

Pergocrema-Lecco 1-2 23° pt Corti (L), 30° pt Andreini (P), 17° st D’Ambrosio (L)

Portogruaro-H. Verona 0-0

Pro Patria-Pro Sesto 1-1 37° pt Campi (PS), 35° st Musciaro (PP)

Reggiana-Ravenna 1-1 10° st Scantamburlo (Reg), 24° st Zizzari (Rav)

Sambenedettese-Monza 0-0

Spal-Padova 1-0 12° st Cazzamalli

CLASSIFICA Pro Patria e Novara 19, Spal 17, Cremonese 16, Padova 15, Lumezzane 14, Cesena, Lecco e Reggiana 13, Pergocrema, Verona e Ravenna 11, Monza, Samb, Pro Sesto e Legnano 10, Venezia*8, Portogruaro 7

Venezia 2 punti di penalizzazione

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 890 volte, 1 oggi)