SAN BENEDETTO DEL TRONTO- I guai per Renan Pippi sembrano non finire. Lo sfortunato attaccante, proprio mentre sembrava molto vicino al suo rientro in squadra, è rimasto vittima di un risentimento a quella stessa coscia sinistra che lo affligge da almeno due settimane. E questo nonostante il parere negativo di ben due risonanze magnetiche.

Ma ieri, nella sgambata sostenuta al “Ciarrocchi” il giocatore si è dovuto fermare per il riacutizzarsi del fastidio. A questo punto è escluso un suo utilizzo nella partita interna con il Monza. Ora lo aspetta un’altra lunga serie di accertamenti per fare piena luce su questo piccolo giallo legato al risentimento muscolare.

Buone notizie invece per quanto concerne il difensore Bonfanti che sarà schierato regolarmente anche se provvisto di un adeguato tutore per proteggere il pollice che era rimasto schiacciato accidentalmente dai tacchetti di un giocatore del Ravenna.

Al centro del reparto difensivo Piccioni dovrà fare a meno di Moi, che deve scontare una squalifica per somma di ammonizioni. A prendere il suo posto sono in ballottaggio Pisano e Servi con quest’ultimo in leggero vantaggio sul compagno di reparto. La tradizione, nella sfida tra le due compagini, è tutta a favore della Samb che, nelle diciotto sfide, ha riportato dieci vittorie, sei pareggi ed una sola sconfitta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 909 volte, 1 oggi)