SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riparte con una grande interprete internazionale della musica jazz la stagione concertistica del Bitches Brew Jazz Club.
Nel suo unico concerto italiano, di una tourneè che tocca le principali città e capitali europee, Patricia Barber presenterà il suo nuovo album “The Cole Porter Mix” una sua personalissima reinterpretazione dei brani del grande compositore americano.
La scelta di Cole Porter è motivata dalla sua grande passione per il musicista, suo idolo e modello. Nella composizione dei suoi pezzi originali, Patricia Barber ha affermato di aver utilizzato la stessa tecnica di Porter, contando le sillabe proprio come faceva lui.

Un genio musicale universalmente riconosciuto quello della Barber: il Los Angeles Times all’uscita dell’album, la scorsa primavera con l’etichetta Blue Note, l’ha definita “…una delle grandi meraviglie della musica contemporanea”.
Nella lista delle sue produzioni sono gli album “Distortion of love” del 1992, primo esperimento di musica pop contemporanea in chiave jazz. Nel 1994 esce “Cafè Blue”, che la consacra quale simbolo del cambiamento nella musica jazz al femminile. Del 1998 è l’album “Modern Cool” e “Nightclub” del 2000, con i quali ha ottenuto un successo internazionale. Con “Verse” del 2002 è stata acclamata dalla stampa americana e nel 2003 ha vinto il Guggehheim fellowship.

Insieme a Patricia Barber, piano e voce, si esibiranno Neal Alger alla chitarra, Michael Arnopol al basso ed Eric Montzka alla batteria.

Ingresso 15 euro. Info: 3358479745 – 3476194317

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 528 volte, 1 oggi)