SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’architetto Farnush Davarpanah ha già elaborato il progetto preliminare per sistemare la strada che attraversa la pineta: mercoledì 29 ottobre a partire dalle 16, presso l’Auditorium comunale di viale De Gasperi, si svolgerà un convegno per discutere della riqualificazione di via Padre Olindo Pasqualetti (già viale delle Palme).

Un intervento per il quale sono disponibili in bilancio 900 mila euro: il progetto definitivo è in fase di realizzazione, e dopo il convegno, entro tre mesi circa, dovrebbe arrivare il progetto esecutivo. Durante il convegno, verranno presentate diverse alternative per il prosieguo della progettazione: l’asfalto verrà rimosso, per la pavimentazione centrale la scelta è tra un acciottolato, selciato o pietra naturale. In sostanza viene riproposto lo stesso disegno di fine Ottocento, con elementi di novità. La casa del giardiniere non rientrerà nella progettazione. Verrà invece riproposta la “biosfera”: una voliera che includerà una delle due fontane oggi in disuso, e dunque pesci rossi, piante acquatiche, e altri elementi.

Al convegno, interverranno gli assessori ai Lavori pubblici Leo Sestri e all’Ambiente Paolo Canducci, il direttore della Soprintendenza per i beni architettonici delle Marche Paolo Carini e Marcello Marchetti della stessa Soprintendenza. Carla Pancaldi che ha curato la relazione storico-specialistica sull’area, il progettista Davarpanah, il “lighting designer” Stefano Dall’Osso e la collaboratrice di Davarpanah, Gabriella Giliotti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 394 volte, 1 oggi)