SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prima la rotatoria; poi una pista ciclabile. Prosegue a “spizzichi e bocconi” la riqualificazione del tratto di strada di zona Ragnola della Statale 16, che finalmente, grazie ad un contributo regionale di 17 mila e 100 euro, vedrà messo in sicurezza anche il percorso dei ciclisti, già difficoltoso in origine e praticamente impossibile dopo il discusso intervento della scorsa estate che aveva ristretto la carreggiata. Peccato, dunque, che non sia stato possibile (?) programmare la rotatoria assieme alla pista ciclabile, come, di fatto, dovrebbe avvenire per qualsiasi tratto di strada soggetto a ristrutturazione (viale De Gasperi non insegna)
La nuova pista ciclo-pedonale sarà realizzata ad ovest della rotatoria sulla Statale 16: l’intervento è stato programmato per le prossime settimane, dopo che il Consiglio comunale di giovedì 30 ottobre, avrà ratificato la maggiore entrata in bilancio, e la relativa spesa. La Regione Marche ha concesso al Comune di San Benedetto un contributo di 17 mila e 100 euro per realizzare 250 metri di pista ciclo-pedonale.

Altri diciotto punti saranno in discussione durante l’assiste: alle ore 17, con un quorum di un terzo dei consiglieri più il sindaco, è previsto un “question time” per la discussione di nove interrogazioni presentate dall’opposizione. Mentre alle 20 avrà inizio della discussione degli altri punti: quattro illustrati dalla giunta, tre mozioni presentate da consiglieri di maggioranza e due ordini del giorno della minoranza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 910 volte, 1 oggi)