COLONNELLA – Sequestrato un grande deposito di prodotti pirotecnici con annessa vendita all’ingrosso a Colonnella, al cui interno sono stati trovati centinaia di chili di prodotti pirotecnici illecitamente detenuti. L’operazione, effettuata sabato 25 ottobre, è il frutto di una collaborazione congiunta del Nucleo Tecnico-Operativo e di Analisi della Polizia Amministrativa del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e della Polizia Amministrativa della Questura di Teramo.

L’operazione si inquadra nelle attività pianificate a livello centrale per frenare la diffusione illecita dei fuochi artificiali durante le prossime festività natalizie e di fine anno, avendo a riguardo non solo la vendita al dettaglio, quanto la gestione irregolare delle attività imprenditoriali connesse.

Nel corso delle analisi e delle investigazioni eseguite dalle forze dell’ordine erano state monitorizzate detenzioni e movimenti irregolari e fuochi d’artificio provenienti da vari depositi del titolare della ditta di Colonnella. I flussi informativi sono stati a lungo studiati ed incrociati con altri dati, anche attraverso l’ausilio delle immagini dei satelliti geostazionari, dal Nucleo Centrale del Ministero dell’Interno per arrivare all’operazione di  sabato scorso.

Il titolare del deposito. T.G.,  è stato deferito all’Autorità Giudiziaria e i locali sono stati sottoposti a sequestro. L’operazione, mirata anche ad assicurare  il ripristino di idonee condizioni di sicurezza sul luogo del lavoro per gli stessi dipendenti dell’impresa addetti alle lavorazioni e al confezionamento, prevede prossime ispezioni volte ad arrivare alle festività natalizie con adeguate condizioni di tutela della incolumità dei cittadini che acquisteranno i prodotti pirici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.953 volte, 1 oggi)