SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Viaggiando in coppia hanno probabilmente pensato di poter sfuggire con più facilità ai controlli delle forze dell’ordine. Ma così non è stato per la 27/enne P.G. ed il 49/enne S.A. entrambi provenienti dal Sud Italia.

Nella serata del 26 ottobre i due sono stati fermati da una pattuglia della Squadra Mobile di Ascoli Piceno al Casello Autostradale della A 14 di San Benedetto del Tronto.

La perquisizione della autovettura ha portato alla scoperta di 32,2 grammi di eroina nascosti nella borsetta della donna ed in parte nell’abitacolo del veicolo. Al rinvenimento ha fatto seguito l’arresto. La donna è stata associata al carcere femminile di Castrogno, provincia di Teramo mentre l’uomo si trova rinchiuso presso la casa mandamentale di Marino del Tronto. Entrambi si trovano a disposizione del magistrato incaricato del caso, Crincoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 895 volte, 1 oggi)