GROTTAMMARE – Ultimi ritocchi per viale Colombo. A seguito del bando del comune di Grottammare, l’offerta migliore – fra le cinque pervenute – è stata quella della ditta Rosa Costruzioni Generali di Santa Maria Capua Vetere (Caserta). Per effetto del ribasso offerto dall’impresa (pari all’8,05%), l’importo dei lavori appaltati è di 162 mila e 644 euro (inclusi oneri di sicurezza e iva).

Il lavoro è l’ultimo stralcio del programma di riqualificazione di viale Colombo, avviato nel 1995 e curato dall’architetto Massimo Sciarra, anno dell’approvazione del progetto preliminare che divideva in 5 zone l’intervento sullo storico lungomare cittadino, per valorizzarne le qualità paesaggistiche.

«A poco più di un anno  – osserva il sindaco Luigi Merli –  dalla chiusura dei lavori del secondo tratto del viale marino, inaugurato nel giugno 2007 e a qualche giorno dall’inaugurazione della Biblioteca comunale un altro grande cantiere sta per aprirsi a Grottammare. Si tratta di un’altra opera di cui andiamo particolarmente orgogliosi perché  ambisce a realizzare il miglioramento degli standard di vita degli abitanti di questa città e dei turisti che la visitano».

Le opere di questo ultimo stralcio interesseranno una lunghezza di 300 metri e serviranno a collegare il viale marino alla pista ciclabile Grottammare-Cupra Marittima; contestualmente, a predisporre un impianto di pubblica illuminazione ad integrazione di quello esistente, realizzare nuove infrastrutture di servizio per la spiaggia (docce e servizi igienici) e un impianto di raccolta delle acque di superficie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 465 volte, 1 oggi)