SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 18 ottobre gli alunni del Laboratorio di Cinema della Scuola Media Sacconi-Manzoni hanno ricevuto il premio alla presenza di autorità locali e dei membri della Giuria presieduta da Giangi Poli, collaboratore scientifico del programma televisivo Quark.

Lo spot “I diritti negati” è stato premiato nell’ambito della Rassegna del Documentario Mediaeducazione promossa dalla Fondazione “Libero Bizzarri” per l’immediatezza e l’efficacia del messaggio rappresentato.

I ragazzi, utilizzando il linguaggio cinematografico, hanno voluto rappresentare su piani sequenza tre dei diritti negati a tanti loro coetanei e allo stesso tempo inviare un messaggio di speranza.

Accompagnati dal Dirigente Scolastico Manuela Germani e dalla professoressa Liliana Marzetti, responsabile del progetto, i “provetti cineasti” hanno partecipato con orgoglio alla cerimonia di premiazione, condotta dal Presidente della Fondazione Maria Pia Silla, la quale ha sollecitato i giovani autori a continuare ad interessarsi al cinema e, soprattutto, alle problematiche umanitarie.

Il Dirigente Germani, la cui scuola è stata riconosciuta Polo provinciale per l’asse dei Nuovi Linguaggi, ha accolto il premio con soddisfazione, definendolo il coronamento del lavoro svolto dall’insegnante e dai ragazzi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 461 volte, 1 oggi)