SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Inatteso scivolone interno per l’Adriatica Bitumi Basket Club San Benedetto. Nel turno infrasettimanale del campionato di serie C2 i rossoblù sono stati sconfitti da Pedaso nel derby della Riviera. Sessanta a cinquantacinque il risultato in favore degli ospiti, al termine di un match poco spettacolare e caratterizzato da numerosissimi falli di ”passi” fischiati dal duo arbitrale.

Il team di coach Nello Poggi, che aveva battuto Ascoli e sbancato Chiaravalle con due grandi prove di carattere, non è riuscito stavolta a completare la rimonta dopo essere stato sotto per gran parte della gara. A tre minuti dalla fine l’Adriatica era ancora sotto di undici lunghezze 45-56, ma uno scatenato Valori la riportava in quota, fino a -2 (55-57). Pedaso non falliva dalla lunetta (55-59), mentre i padroni di casa non riuscivano più a trovare il tiro giusto per riaprire il match. La battuta d’arresto lascia il tema sambenedettese a quota sei punti in una graduatoria dove comunque continua a regnare un certo equilibrio. Sabato (18 ottobre) si torna in campo con l’Adriatica Bitumi impegnata sul parquet di Mondolfo. Appuntamento alle ore 18.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 452 volte, 1 oggi)