CUPRA MARITTIMA – Autunno, si ricomincia a parlare di lavori pubblici, di progetti, promesse e sistemazioni utili a tutta la cittadinanza. È il vice sindaco Aurelio Ricci a fare il punto sui lavori di Cupra Marittima e spiega le iniziative in corso o in via di realizzazione. «Per quanto riguarda la pista ciclabile – spiega il vice sindaco – dopo il completamento del primo stralcio, anche il secondo sta per essere ultimato e si attendono i finanziamenti per continuare l’opera. Per quanto concerne la sistemazione delle vie invece, vogliamo attuare un progetto per la messa in sicurezza e per la riqualificazione di via Rossini e di via delle Cupe, al fine di evitare smottamenti e frane, ampliando la sede stradale, rendendo un ingresso più agibile dalla statale 16, rinnovando l’impianto di illuminazione e il manto di asfalto. Nei prossimi giorni quindi il progetto sarà presentato ai residenti insieme ai componenti del Comitato di quartiere».

«Inizierà a breve – continua il vice sindaco – l’asfaltatura e la sistemazione di via Ugo Foscolo, piazza Bugiardini, via San Vincenzo fino al confine con Ripatransone, via Pietra Siciliana e il tratto tra Sant’Egidio e l’incrocio con via Rigatello. In un secondo momento sarà la volta di via Gregorio Magno e di Onarmo in zona Boccabianca, mentre per via delle Ginestre si sta valutando come intervenire. Sarà, inoltre, avviata un’opera di riprofilatura della carreggiata di via San Michele, di via Colle Bruno e di altre vie dove la sede stradale, ormai ridotta al minimo, dovrà essere riportata alla sua originale larghezza. Qui verrà applicato il regolamento di pulizia rurale affinché si rispetti la piantumazione, la lavorazione dei terreni al confine delle sedi stradali e lo smaltimento delle acque piovane».

«Sarà attuata anche una campagna informativa da parte della polizia municipale per evitare l’abbandono dei rifiuti lungo tutte le strade comunali. Sicuramente – aggiunge Ricci – per eseguire le lavorazioni annunciate vi potranno essere disagi per la circolazione e, al proposito, non mancheranno informative sulla eventuale chiusura di alcuni tratti di strada pertanto mi scuso in anticipo per i disagi che si potranno verificare.

Prosegue il vice sindaco: «Verrà ampliato l’acquedotto dall’incrocio di Sant’Andrea verso il confine sud del paese servendo alcune abitazioni e la pista ciclabile e sarà predisposta anche la canalizzazione per l’impianto di illuminazione e semaforico».

Progetti in vista anche per la realizzazione dei box per la vendita dei prodotti ortofrutticoli «in via del Mercato è stato visionato e approvato da parte della Giunta il progetto definitivo, ma prima di dare l’avvio ai lavori che li renderanno operativi per la prossima primavera, i box saranno visionati dai futuri occupanti e dal comitato del quartiere centro. Saranno, inoltre, posizionate alcune pensiline sulle fermate degli autobus per agevolare l’attesa sia agli studenti che a tutti coloro che fanno uso del servizio bus».

Il programma sembra ricco, peccato non venga menzionata Piazza Possenti né i suoi tempi di realizzazione, promessi per i primi di settembre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 419 volte, 1 oggi)