MARTINSICURO – Mara Carfagna, ministro delle Pari Opportunità, scrive al sindaco Abramo Di Salvatore: «Mi è stato rivolto un appello – si legge nella lettera proveniente dal Ministero – in relazione alla mancata applicazione del principio di pari opportunità nella composizione della giunta comunale da lei presieduta, nella quale nessuna donna è stata nominata».

A rivolgersi al ministro è stato lo scorso agosto, Mauro Paci, consigliere di opposizione del Pd, che in una missiva aveva segnalato come Patrizia Ciufegni, l’unico consigliere donna presente in maggioranza, non avesse ricevuto nessuna nomina all’interno della giunta Di Salvatore.

«E’ un atteggiamento che va contro il regolamento dello Statuto Comunale – aveva affermato Paci –, così come la mancata convocazione della Commissione Pari Opportunità».

Se Paci aveva inviato la lettera lo scorso mese di agosto, il Ministero ha risposto alla fine di settembre, ma solo al sindaco Di Salvatore, e omettendo di inviare una copia per conoscenza anche al capogruppo del Pd, che ha appreso l’informazione solo attraverso fonti non ufficiali. Ora il testo è consultabile sul sito de “Il tuo domani”: «E’ necessario compiere ogni sforzo – scrive la Carfagna – vincendo gli ostacoli che concretamente possano frapporsi nel perseguimento del principio di pari opportunità, per attuare quanto previsto dallo Statuto».

Per ora comunque nessuna esplicita volontà in merito viene manifestata dal primo cittadino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 612 volte, 1 oggi)