ASCOLI PICENO – Anche quest’anno la città di Ascoli replica, dal 7 al 9 novembre, il tradizionale appuntamento “Città degli Sposi”, dedicato ai giovani che hanno deciso di compiere il grande passo.

L’evento, giunto alla settima edizione, verrà inaugurato il 7 novembre alle ore 17,30 nel Palazzo dei Capitani, dove fino al 9 novembre, dalle 10 alle 20, sarà possibile visitare gli stand degli espositori che illustreranno le innumerevoli proposte per il matrimonio.

Numerose le aziende del Piceno, specializzate in beni e servizi per il mondo degli sposi, che hanno già aderito e sono pronte a presentare ai visitatori abiti da cerimonia e menu dei ristoranti, allestimenti floreali e nuove idee per le bomboniere, arredamenti e pacchetti viaggio sino ad intelligenti soluzioni di credito agevolato. Il tutto attorniato dalle sfilate di abiti per la  sposa organizzate in forma innovativa come accadde nell’edizione scorsa quando il Caffè MelettiPiazza del Popolo si trasformarono nello scenario ideale per abiti ed acconciature.

Quest’anno la manifestazione si arricchisce di un’ulteriore novità: un approfondimento sul “bon ton” e sul galateo del matrimonio, con lezioni finalizzate ad insegnare l’arte delle buone maniere durante la preparazione e lo svolgimento della cerimonia nuziale.

Ma le novità della prossima edizione non sono tutte qui: Sipi Srl – di cui Confindustria Ascoli Piceno è socio unico – come società organizzatrice, sta cercando di approfondire un momento di informazione e di cultura legato alle mappe allegoriche dell’amore in voga nei secoli ‘700 e ‘800.

Gli organizzatori pongono l’accento sul fatto che la “Città degli sposi” sia un’occasione importante per far conoscere le aziende del territorio ai futuri sposi ma anche per far meglio apprezzare Ascoli Piceno ed il centro storico, location ideale per un matrimonio indimenticabile. Maggiori informazioni possono essere richieste allo 0736.273215.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.456 volte, 1 oggi)