Volley Maschile SERIE B 1 – GIRONE B
Mail Express San Benedetto – Marcegaglia Ravenna 1-3 (11-25; 23-25; 28-26;21-25).

MAIL EXPRESS: Galabinov 3, Bagnolesi 9, Luciani 3, Pettinari 10, Grigolon 11, Faraone 2, Marini 1, Rossetti 1, Butera, Moriconi, Ciancio (L). All.: Ciabattoni.
MARCEGAGLIA: Ortolani 12, Mengozzi 14, Sirri 23, Garnica 7, Tedeschi 7, Ranghieri 8, Selleri 6, Ranieri1, Romagnoli (L), n.e. Bendandi, Rambelli, Bertani. All.: Beccari.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al PalaSpeca si prospettava un impegno in salita per la formazione sambenedettese ed infatti il primo set non ha tradito le aspettative, con i romagnoli che hanno dimostrato una superiorità a tratti disarmante. Gli unici punti conquistati dalla Mail Express sono stati il risultato di errori da parte degli ospiti e di un paio di primi tempi che hanno sorpreso il muro ravennate.

Nel complesso, era tangibile un certo timore reverenziale nei confronti della Marcegaglia, che ha iniziato il match con ottime soluzioni offensive, un muro solido ed una buona ricezione. Il secondo set è proseguito sulla falsa riga del primo ma, complici alcuni errori della squadra ospite, i ragazzi del coach Ciabattoni hanno preso coraggio e lentamente sono rientrati in partita, concludendo il parziale a due lunghezze di distanza. La Mail Express inizia la terza frazione di gioco con un serrato testa a testa, dove ad avere la meglio, questa volta, è il muro della squadra di casa, che, oltretutto, riesce anche a contrattaccare efficacemente grazie a Pettinari e Grigolon. Si arriva così ad un entusiasmante finale punto a punto che premia la caparbietà e il ritrovato coraggio dei rivieraschi. Il pubblico, a questo punto, spera nell’impresa anche in virtù dell’infortunio occorso al ravennate Ranghieri, costretto a lasciare il campo anzitempo. Nel quarto set, i molti errori del Marcegaglia -con battute e attacchi finiti a rete- aprono la strada ad un possibile recupero dei marchigiani, che però non si concretizza. Difatti, gli uomini di Beccari hanno saputo gestire con calma e con esperienza il finale del set portando a casa i tre punti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 540 volte, 1 oggi)