CHIARAVALLE                                                       70

ADRIATICA BITUMI BASKET CLUB SAN BENEDETTO 74

CHIARAVALLE: Salvatelli 7, Tombolini 21, Mosca 10, Manoni 8, Mancini 8, Cioccolanti, Conte, Pierlorenzi, Peloni 13, Di Tizio 3.

All. Coen

ADRIATICA BITUMI BASKET CLUB SAN BENEDETTO: Falà 12, Mattioli 15, Martinez 13, Valori 7, Christ 17, Grossi 5, Camerano 5, Cameli, Bruni, Simonetti.

All. Poggi

Arbitri: Todini (Matelica) e Zamponi (Macerata)

Parziali: 19-16, 40-32, 54-51

Seconda vittoria esterna per l’Adriatica Bitumi Basket Club San Benedetto che viola il campo della capolista Chiaravalle per 74-70. Sotto nel punteggio per quasi tutto il match, i ragazzi di coach Nello Poggi hanno avuto la freddezza di piazzare l’allungo decisivo nelle battute finali, come già accaduto nel derby contro Ascoli. Il successo permette al team sambenedettese di raggiungere proprio gli anconetani a quota sei punti, con l’obiettivo di sfruttare al meglio il prossimo turno infrasettimanale che li vedrà opposti al Pedaso. Primo quarto equilibrato con Mattioli che fa valere peso e centimetri sotto il tabellone di casa, mentre gli anconetani replicano con Mosca (19-16). Chiaravalle allunga nel secondo quarto, mentre gli ospiti accusano qualche difficoltà al tiro. Chiusa metà gara sul 40-32 per i padroni di casa, l’Adriatica si affida all’americano Christ per forzare la difesa avversaria, riuscendo a ridurre lo svantaggio (54-51). Ultimi 10′ con il team rossoblù che recupera ulteriore terreno, fino a passare in vantaggio. Da qui si lotta punto su punto. Martinez infila il 71 a 70. Valori e Mattioli siglano dalla lunetta il 74-70 finale. Mercoledì (15 ottobre) turno infrasettimanale di campionato, con l’Adriatica impegnata nel derby contro il Pedaso. Appuntamento al PalaSpeca alle ore 21. Sabato 18 ottobre, trasferta a Mondolfo (ore 18).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 450 volte, 1 oggi)