Morro d’Oro-Centobuchi 2-2


MORRO D’ORO: Migliaccio, Campanella, Di Napoli (59’ Serafini), Di Nicola, Marotta, Ruscitti, Pietrella, Giuliodori, Dragani (89’ Quadraccioni), Pedalino (81’ Di Cesare), Taribello. All. Amauri.
CENTOBUCHI: Freddi, Trasatti (56’ Filiacci), Coccia, Crocieri, Corradetti, Marranconi, Francia, Simoni, Argira, Smerilli, Del Grande (56’ Alessandrini). All. Izzotti.
ARBITRO: Colì di Bologna
RETI: 9’ Smerilli (C); 39’ e 86’ Taribello (M); 89’ Francia (C).
MORRO D’ORO – Sfida di bassa classifica tra Morro d’Oro e Centobuchi con le due formazioni che hanno fatto di tutto per vincere e distaccarsi l’una dall’altra, ma alla fine senza andare oltre il pari.
Un punto che può star stretto alla squadra di Izzotti che parte subito bene con fraseggi e contropiedi rapidi che fanno male ai padroni di casa i quali vanno in svantaggio al 9’ con il gol di Smerilli che sfrutta al meglio un rinvio lungo di Freddi a scavalcare tutta la difesa del Morro d’Oro, mettendo il pallone sotto la traversa di Migliaccio.
Il Centobuchi continua a macinar gioco ma non riesce nel raddoppio e alla fine del primo tempo, al 39’, arriva il pareggio di Taribello: dopo una bella azione sulla destra palla per il numero undici che infila in rete con un bel diagonale.
Al rientro in campo il Centobuchi cerca di far sua la gara ma sono pochi i pericoli da registrare dalle parti di Migliaccio, mentre dall’altra parte sale in cattedra Freddi che salva il risultato su calcio di punizione.
Gli uomini di Izzotti abbassano il baricentro nella seconda frazione e ne è la conseguenza il gol subito al 41’. Colpevole la difesa ospite questa volta, che si lascia infilare dal solito Taribello che insacca per il 2 a 1. Dopo il secondo gol rischia il doppio vantaggio il Morro d’Oro su calcio piazzato, ma ancora una volta si oppone Freddi.
La partita sembra conclusa ma il Centobuchi non molla e cerca in tutti i modi l’ormai sospirato pareggio, che arriva nei minuti di recupero: su un calcio di punizione battuto lungo, la palla arriva sul secondo palo, dove è prontissimo Francia, che con uno splendido diagonale realizza il 2 a 2. Un punto che di certo non farà contente entrambe le squadre, ma che alla fine può starci per come è andato il match.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 514 volte, 1 oggi)