PORTOGRUARO – Dalle ore 15.

PORTOSUMMAGA : Rossi, Peana, Cherubini, Cuffa, Gargiulo, Madaschi, Abate, Giardina, Da Silva, Levacovich, Carboni. A disp. Marcato, Specchia, Gotti, Fasciani, Mortelliti, Faggian, Tonetto. All. Nastasi (Domenicali squalificato).
SAMBENEDETTESE : Dazzi, Tinazzi, Pisano, Palladini, Moi, Bonfanti, Titone, Visone, Pippi, Olivieri, Cigan.A disp.: Ascani, Magnani, Pistillo, Tussi, Foro’, Morini, Caselli. All. Piccioni.
ARBITRO: sig. Guida di Torre Annunziata.
NOTE: giornata primaverile, Temp. 24°. Presenti in tribuna gli ex allenatori della Samb Alessandro Calori e Giorgio Rumignani, e l’ex attaccante dell’Udinese e del Napoli Andrea Carnevale. Spettatori 800 circa; 23 i tifosi della Sambenedettese al seguito posizionati nel settore distinti.

Quattro novità nella Samb rispetto alla partita di domenica scorsa col Lumezzane :Pisano al posto dello squalificato Padula, Visone sostituisce l’ infortunato Ferrini. Fuori invece per scelta tecnica Morini e Tussi sostituiti rispettivamente da Cigan e Olivieri.

1′ I tifosi della Samb inneggiano a Fabio Tinazzi.

7′ Portosummaga in vantaggio con Abate dopo uno splendida azione in tandem con Da Silva : difesa della Samb tagliata come il burro….

9′ Ammonito Bonfanti.

11′ Esce Gargiulo, in dubbio fino all’ ultimo, per stiramento e viene sostituito da Specchia.

18′ Primo tiro della Samb con Cigan fuori dallo specchio della porta.

26′ Sinistro di Titone fuori di poco.

29′ Dopo 569′ finalmente la Samb in gol ! Splendido pallonetto di Titone da fuori area che sorprende Rossi.

33′ Ammonito Cuffa.

37′ Visone infortunato lascia il posto a Forò.

39′ Samb decimata: anche Cigan lascia il campo per infortunio. Al suo posto subentra Magnani che viene schierato nella stessa posizione di esterno sinistro.

Buon primo tempo della Samb che non si scoraggia dopo il gol subito a freddo, riorganizza le fila e finalmente trova con Titone il primo gol del Campionato. Il Portosummaga dopo un buon inizio si spegne ma appare sempre pericoloso sulla fascia destra dove Carboni è devastante e salta come un birillo Pisano.

50′ Splendida azione di Tinazzi sulla fascia destra che crossa al centro dove Pippi, spalle alla porta si rigira e batte Rossi alla sua sinistra.

56′ Ammonito Magnani per un fallo a centrocampo

58′ Altra ammonizione comminata a Pippi per un fallo a centrocampo.

60′ Ammonito Specchia. Il Porto all’ arrembaggio alla ricerca del pareggio, ma la Samb resiste.

62′ Capitan Tinazzi nel tentativo di respingere in acrobazia sulla fascia cade rovinosamente a terra e si infortuna. Esce anche lui in barella come Cigan. Piccioni è costretto ad efefttuare la terza sostituzione per infortunio ! Entra dopo 2′ Pistillo.

69′ Espulso Cuffa per doppia ammonizione dopo fallo da tergo su Magnani-

76′ Rossi atterra Pippi lanciato da Olivieri in contropiede : Oivieri realizza con freddezza.

82′ Pippi in contropede realizza il poker.

Grande impresa della Samb che espugna il “Mecchia” di Portogruaro con uno splendido poker: strepitoso il secondo tempo con Pippi goleador e Olivieri rifinitore. Nonostante tre infortuni la Samb mette al tappeto i veneti che non hanno mai vinto in casa. Granitica la difesa dopo un inizio difficile specialmente sulle fasce. Una vittoria che potrebbe fare cambiare il corso del campionato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.949 volte, 1 oggi)