SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fabio Tinazzi torna disponibile: il capitano della Samb ha avuto un colloquio con il presidente Tormenti, che, sembra, è stato chiarificatore della situazione che si era determinata dopo Samb-Lumezzane. Il terzino destro aveva lamentato una certa latitanza della società negli ultimi mesi, in particolare riguardo il rinnovo dei contratti (ne aveva parlato con alcuni tifosi fuori dai cancelli).

Martedì Tinazzi era stato messo fuori rosa, creando anche delle frizioni con il resto della squadra, con lui solidale. Adesso, dopo il colloquio con Tormenti, Tinazzi sarà multato, sulla base del regolamento interno rossoblu, e torna così a disposizione di mister Piccioni.

Forse sarebbe stato il caso di gestire la vicenda con più freddezza: un giocatore, per di più capitano, non può sputare nel piatto dove mangia; tuttavia se il colloqui tra Tinazzi e Tormenti fosse avvenuto privatamente già martedì scorso, si sarebbe evitato di dare risonanza al fatto, con molte meno tensioni attorno alla Samb.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.303 volte, 1 oggi)