SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’integrazione, la tolleranza, il rispetto della diversità, sono i temi del progetto “Pluralia”, che vede l’Istituto Tecnico Commerciale “Augusto Capriotti” di San Benedetto cooperare con varie scuole europee (Grecia, Portogallo, Romania, Spagna, Sicilia).Il gruppo di lavoro, ospite del “Capriotti” da domenica 5 a sabato 11 ottobre, è stato ricevuto martedì 7 in Comune dal vicesindaco Antimo Di Francesco.

Il progetto “Pluralia” ha lo scopo di realizzare e promuovere un confronto tra le attività didattiche ed educative delle singole scuole sui grandi temi della convivenza civile nella comunità scolastica, dell’integrazione degli alunni stranieri, dell’educazione al pluralismo e al rispetto delle diversità.

Il gruppo sambenedettese è costituito dai docenti coordinatori Maria Luisa Pellicciari e Pierluigi Addari. Collaborano inoltre la professoressa Rosa Tocci (ex docente dell’Itc e promotrice del progetto), la preside Elisa Vita e la professoressa Maddalena Giostra.

Particolarmente significativi gli incontri programmati con il territorio: visita alle città e alle istituzioni di San Benedetto, Ascoli, Offida, Urbino e Loreto. Il progetto, del resto, ha anche lo scopo di valorizzare il territorio piceno e l’offerta turistica, culturale e formativa della regione Marche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 240 volte, 1 oggi)