ANCONA – Le imprese marchigiane in Russia per promuovere e sostenere le relazioni economiche, commerciali e turistiche. Una delegazione guidata dal presidente Gian Mario Spacca, parteciperà agli appuntamenti organizzati a Sochi, la città della Federazione russa nella regione di Krasnodar (Mar Nero), che nel 2014 sarà sede delle Olimpiadi invernali.

Alla missione partecipano circa 60 aziende marchigiane, che interverranno nei principali appuntamenti istituzionali, negli incontri con le imprese russe e con la stampa russa. Nella serata evento di giovedì 9 ottobre la Regione avrà l’occasione di mostrare le produzioni di qualità e del lusso, nei più diversi settori: dalla moda, alle calzature, ai gioielli, e all’agroalimentare.

Anche il Consorzio Piceni Art For Job partecipa alla missione con l’alta qualità dell’artigianato artistico delle sue aziende associate, esponendo alcune opere rappresentative e proiettando video in alta definizione realizzati all’interno delle botteghe associate. Espongono e partecipano per il Consorzio: Gatti Gioielli, Acanthus, Arte Idea, l’Atelier Gioielli di Sergio Nicolini, Sigimiko, e Arte Gioiello.

La missione rientra nella programma di promozione del Made in Italy del Ministero dello Sviluppo Economico, che sarà a Sochi con il sottosegretario Adolfo Urso. Prevista anche la presenza dell’ambasciatore italiano a Mosca, Vittorio Claudio Surdo, e del presidente dell’Ice (Istituto per il commercio con l’estero), Umberto Vattani.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.416 volte, 1 oggi)