ASCOLI PICENO – Crisi economica e contributi a pioggia,: Raffaele Tassotti, consigliere provinciale della Democrazia Cristiana delle Autonomie, attacca la provincia «della giunta comunista capeggiata dal presidente Massimo Rossi». Tassotti scrive che «per capire gli errori, basta fare un elenco dei contributi assegnati in questo 2008 non ancora finito».
Tra gli altri, Tassotti cita «i 10 mila euro per l’Ospedaletto per il recupero della fauna selvatica in difficoltà di Spinetoli, i 12 mila per la Fondazione “Progetto Città e Cultura” di Porto Sant’Elpidio per partecipare alla fiera della calzatura in India, i 10 mila all’Unione dei Comuni della Vallata del Tronto per il progetto “A scuola di cinema”, i 3.500 alla Cna per un corso di formazione sulle campagne di comunicazione, 9 mila per le celebrazioni del decennale della fondazione dell’Asteria, come se non bastassero gli ingenti contributi annuali e gli aumenti di capitale dispensati dalla provincia, e potrei continuare a lungo».
«Se poi si andasse a leggere le carte degli anni passati – conclude l’esponente della Dc – ci sarebbe da restare allibiti. Gli attuali amministratori vanno avanti tranquilli, tanto il cittadino comune queste cose non le sa».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 457 volte, 1 oggi)