SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 10 ottobre 2008 è l’ottava edizione dell’Obesity Day (nome forse cacofonico, e figlio di un anglicismo probabilmente non appropriato alla lingua italiana): evento che ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti dell’obesità, vista la preoccupante situazione che si sta delineando nei paesi occidentali e la necessità di rivolgere maggiore attenzione a questa patologia che colpisce sempre più adulti e bambini.

Il progetto, promosso dall’Adi (Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica), vedrà impegnati i Servizi di Dietetica e Nutrizione Clinica, i Servizi Territoriali e i Centri Obesità di molte città italiane.

Anche il Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica (Sdnc), dell’Ospedale di Ascoli Piceno, aderisce alla manifestazione con un incontro, presso il Palazzo dei Capitani di Ascoli Piceno, dalle ore 8,30 alle ore 13.

Obiettivo della giornata sarà quello di illustrare, attraverso la testimonianza di esperti in nutrizione, le complicanze legate all’obesità, le regole che contribuiscono ad un buono stato di salute e ad un ragionevole controllo del peso corporeo, la  necessità di spostare l’attenzione da problema estetico a problema di salute e di modificare lo stile di vita, per prevenire l’aumento dei casi di obesità e l’incidenza di quelle patologie ad essa correlate.

L’iniziativa è rivolta gratuitamente a tutta la cittadinanza, agli sportivi e agli studenti universitari. Ai partecipanti verrà distribuito materiale scientifico e delle Linee Guida per promuovere una corretta alimentazione e l’incremento dell’attività fisica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 976 volte, 1 oggi)