SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Siamo già al “dentro o fuori”, eppure è solo la sesta gara di campionato. Però, con la Samb ultimissima in classifica, con un solo punto conquistato e soprattutto neanche una rete segnata (record storico negativo per i rossoblu), c’è di che aver timore.

Per mister Piccioni, sarà la partita decisiva ai fini della sua permanenza in panchina. Rispetto a tutte le altre gare di campionato, stavolta, ad eccezione di Pisano, tutti gli altri giocatori sono a disposizione del tecnico rossoblu (il portiere Ascani è tornato a disposizione: nessuna distorsione al ginocchio), anche se Pippi non sembra in condizioni accettabili. Ad ogni modo, la Samb potrà schierare Morini e Cigan alle spalle dell’attaccante brasiliano (al suo posto le alternative sono Caselli o Melchiorri), oltre che il trio Ferrini, Tussi e Visone (se quest’ultimo sarà considerato pronto fisicamente) a centrocampo. Sarà quindi l’occasione definitiva per vedere all’opera la Samb pensata questa estate da Natali e Piccioni, che nelle dichiarazioni della società e nelle intenzioni di tutti doveva occupare la prima parte della classifica.

Piccioni è ovviamente teso per la situazione che si è verificata, e soltanto i tre punti potrebbero allentare la tensione che si respira attorno alla formazione rossoblu. Il Lumezzane non è avversario facile, anche se nella mente dei tifosi fa ricordare il 4-0 con cui la Samb dei miracoli di Macaluso e compagni, senza una società alle spalle, riuscì a confermare la Samb in C1 al termine di una incredibile spareggio play-out (all’andata il Lumezzane vinse 3-1). Proprio quella vittoria di lì a poco permise ai Tormenti di acquistare all’asta fallimentare il titolo della Samb, che era ancora in C1. Chissà che il Lumezzane non porti ancora bene alla Samb che forse, più di ogni altra cosa, ha bisogno di vittorie e serenità per evitare di crollare in una spirale di sconfitte e contestazioni.

BIGLIETTI Venerdì e sabato sarà possibile acquistare il tagliando nel pomeriggio dalle ore 15 alle 19, mentre domenica i botteghini rimarranno aperti dalle 9 alle 13. E’ inoltre possibile munirsi di biglietto presso i punti vendita presenti in città: Libreria Nuovi Orizzonti, Tabaccheria Marchionni e l’Edicola del Centro Commerciale Porto Grande. La Samb Calcio ricorda  che tutti i tifosi devono presentarsi al punto vendita o al botteghino muniti di documento d’identità.

ARBITRO Sarà Marco Bolano di Livorno l’arbitro di Samb-Lumezzane. Sarà assistito da Mauro De Bortli di Este e Alessandro Raimondi di Rovigo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.026 volte, 1 oggi)