SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Doveva morire. Chi ha ucciso Aldo Moro. Il racconto di un giudice“: è il titolo di un libro di Ferdinando Imposimato e Sandro Provvisionato che verrà presentato sabato 4 ottobre alle 17,30 all’Auditorium comunale di viale De Gasperi.
Sabato 4 ottobre alle ore 17,30 presso l’auditorium comunale di viale De Gasperi 120, Ferdinando Imposimato e Sandro Provvisionato presentano il loro libro: l’evento organizzato dalla libreria “la Bibliofila” in collaborazione con il Comune di San Benedetto del Tronto sarà introdotto e mediato da Ettore Picardi, sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Ascoli Piceno, oltre che da Mimmo Minuto della libreria “la Bibliofila“.
Tema del libro è l’approfondimento del ruolo di servizi segreti, logge massoniche, terroristi e politici nel sequestro e nella morte del presidente democristiano. Ferdinando Imposimato, avvocato penalista, magistrato, senatore, è stato il giudice istruttore dei più importanti casi di terrorismo, tra cui il rapimento di Aldo Moro (1978) e l’attentato al papa Giovanni Paolo II (1981).
Sandro Provvisionato, giornalista, entra a far parte nel 1978 di un apposito pool formato dall’allora direttore dell’Ansa, Sergio Lepri, allo scopo di seguire 24 ore su 24 le indagini sul sequestro di Aldo Moro.
Un magistrato e un giornalista dunque tornano trenta anni dopo sul caso, ripercorrendo gli avvenimenti dei giorni dal sequestro di via Fani a via Caetani, svelando nuovi scenari di una vicenda che continua a far discutere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.159 volte, 1 oggi)