Su Riviera Oggi, martedì prossimo, foto di tutta la formazione 2008-09 della Mail Express Volley
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La doppia battuta d’arresto iniziale non scoraggia la formazione di
coach Ciabattoni che, conscio di dover affrontare un campionato impegnativo, sottolinea un calendario sfavorevole e avversari temibili che lottano per il salto di categoria.
Le due partite disputate sono sono state utili per individuare ciò che serve alla squadra?
«Indubbiamente abbiamo affrontato avversari di caratura superiore che mirano alla promozione».
Ci saranno novità per quanto riguarda il mercato?
«Non prima della fine di questo mese. Il mercato resterà comunque aperto fino a dicembre. Dobbiamo aspettare che qualcuno sia insoddisfatto delle possibilità di giocare, o degli stipendi: così, si sbloccheranno delle situazioni spero positive per noi. Il presidente Ledda è conscio della situazione, ma adesso non è un problema economico, quanto di uomini presenti sul mercato»
Il Cles punta alla promozione: ciò vi incute timore o invece è uno stimolo per la squadra?
«Sarà dura! Ci sono sicuramente giocatori validi che hanno militato in serie A1 e A2 come Togo e De Palma, senza dimenticare una vera e propria bandiera della pallavolo italiana come Lollo Bernardi o Lorenzi che ha giocato con il Pineto l’anno scorso»
Ci sono margini di miglioramento per la Mail Express?
«Incontreremo delle difficoltà ma il livello attuale è un buon punto di partenza».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 666 volte, 1 oggi)