SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Che non si venga a dire che coloro che partecipano ai comitati di quartiere lo fanno per ambizioni politiche, visto che c’è anche chi compie il cammino inverso da una giunta comunale a un comitato civico apolitico e apartitico.

La notizia è che fra i tanti cittadini candidati alle elezioni uniche del 25 e 26 ottobre troviamo anche due ex assessori, Giancarlo Vesperini (titolare dei Lavori Pubblici nella giunta Gaspari fino al giugno scorso) e Gabriele Franceschini (titolare dei Servizi Sociali nel Perazzoli bis).
Sono candidati rispettivamente nei quartieri Santa Lucia e Marina di Sotto.

Fino a qualche giorno fa nel Palazzo di viale De Gasperi c’erano voci che davano per probabile anche la candidatura di un noto ex politico cittadino, Mauro Calvaresi, per il direttivo del comitato Sant’Antonio.

Dice il presidente uscente – e ricandidato – Antonio Alfonsi: «Calvaresi ci ha comunque offerto la sua disponibilità a collaborare con noi e mettere a disposizione la sua esperienza».

Ma ecco quartiere per quartiere alcune candidature di nomi noti in città, e non solo.
SANT’ANTONIO I candidati sono 20, fra le quali Pierluigi Addarii (Sos missionario, ex assessore provinciale), Alfredo Di Concetto (architetto del Comune), Massimo Mancini (ingegnere, autore di un progetto per lo spostamento della sottostazione elettrica di via Lombroso).
MARE I candidati sono 22, fra i quali Emidio Duranti, titolare di una nota attività commerciale.
PAESE ALTO I candidati sono 23, fra i quali il medico Enzo Ubaldi, Piero Galiè dell’associazione culturale La Rocca, l’ex esponente della Lega Nord Stefano Gaetani. Non si ricandida la presidente uscente Patrizia Lo Giacco
RAGNOLA I candidati sono 5, fra i quali spicca Barbara Sanavia, titolare di un’agenzia di comunicazione.
SANTA LUCIA Oltre a Giancarlo Vesperini, fra i 5 candidati c’è Pietro Lucadei, giornalista e addetto stampa dell’ospedale civile.
SALARIA Per la nascita del comitato di quartiere dopo anni ci sono 16 candidature, fra le quali spicca quella di Paolo Del Moro, capitano del Grottammare Calcio. Non si candida il presidente dell’associazione Salaria Silvano Coccia.
MARINA DI SOTTO Fra i 26 candidati (record cittadino) oltre a Gabriele Franceschini troviamo la funzionaria del Comune Loredana Pennacino, la dirigente dell’ospedale civile Marta Ursini e il presidente uscente Umberto Virgili.

SENTINA La presidente uscente Angela Cecchitelli non si ricandida. Fra le 18 persone in lista, troviamo Alfredo Cicconi (insegnante all’Ipsia, ex presidente del comitato Mare-Sentina), Valerio Isopi (già presidente della cooperativa Clg), Gabriele Cruciani (noto inventore del cosidetto “calcio elettronico”).

La curiosità. Fra le candidature del quartiere Sant’Antonio troviamo anche una donna di origine turca, Sarah Aysegul.

L’Assessore alla Partecipazione Margherita Sorge parla di ottimo risultato: «Un’ottima risposta della città, c’è voglia di impegno civico. Spero che la gente vada a votare. E’ stato duro mettere d’accordo tutti i quartieri per un unico election day (non voteranno Porto d’Ascoli Centro, Albula, Marina Centro ed Europa, i cui direttivi sono stati rinnovati di recente, ndr), credo che la presenza di ex assessori sia un valore aggiunto ai comitati di quartiere».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.042 volte, 1 oggi)