0

«Rita Evelin, tre strane coincidenze»

Michele Altomeni, consigliere regionale di Fano, chiede delle spiegazioni alla Regione Marche sull'affondamento del motopesca sambenedettese nell'ottobre 2006: «E' vero che quella era una zona dove erano state scaricate le bombe della Nato? Perché la Pravda on line si interessò della notizia? Perché D'Alema fu particolarmente sensibile all'accaduto?» Da martedì con Riviera Oggi riparte una difficile inchiesta.

0

Sicurezza: anche gli operatori turistici nel coordinamento

Su proposta del sindaco Giovanni Gaspari e su ratificazione del Prefetto Alberto Cifelli dal 2009 chi svolge attività nel settore turistico parteciperà alle riunioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza. Obiettivo: stabilire direttive e priorità in vista della prossima stagione estiva

7

Lucciarini candidato sindaco

Il Partito Democratico ha scelto il successore di Lucio D'Angelo: sarà l'attuale assessore al Turismo del comune collinare. Occorrerà vedere ora se la scelta definitiva avverrà tramite delle primarie, come richiesto dal segretario provinciale del Pd Gionni. Cosa che mescola le carte anche per le elezioni di Monteprandone e Monsampolo.

0

Due giorni per riscoprire Offida

In occasione delle “Giornate Europee del Patrimonio Culturale” che si terranno sabato 27 e domenica 28 settembre la cooperativa Oikos di Offida propone un itinerario dei siti storico-architettonici dell’antico borgo. Rigorosamente gratuito.

0

Donati: «Lo sport veicolo di educazione»

Con l'incontro "Star bene con sè e con gli altri", organizzato dall'Itc "Capriotti", l'assessore regionale ha espresso il convincimento che occorra incentivare la pratica sportiva e motoria, riconosciuta come importante momento di crescita ed efficace contrasto alla formazione del 'fanatismo da curva'.

0

Strage di Appignano, Sundas: «Minacciano la mia morte»

Prima aveva provato a sfruttare a fini commerciali il rom Ahmetovic, responsabile della morte di quattro ragazzi in un incidente stradale; adesso, però, scrive di aver ricevuto migliaia di e-mail oltre che tentate aggressioni verbali e fisiche e scritte sui muri esterni ai suoi uffici. Ma gli dei quattro giovani investiti, commentano: «Dice di sentirsi vittima, ma cerca ancora pubblicità».

1

Piccioni cambia: via il 4-3-3

“Baffo” sottopone i suoi ad un vero e proprio “tour de force” con palestra al mattino e quasi due ore di partitella nel pomeriggio, e intanto prova due schemi diversi: 4-2-2 e 3-4-2-1.