COLONNELLA – Assemblea pubblica a Colonnella indetta dal gruppo di minoranza guidato da Matteo Marchetti. L’incontro, che si è svolto lo scorso venerdì 19 settembre presso il ristorante “La Briglia”, è stato finalizzato alla discussione delle problematiche relative alle contrade di San Giovanni, Vallecupa e Isola.

«Fra i temi più scottanti che sono stati affrontati – scrivono i consiglieri di minoranza – c’è stato quello della sicurezza nel centro abitato: l’alta velocità nel tratto urbano e la prostituzione lungo la Bonifica che si sposta sempre più minacciosamente nei pressi delle abitazioni rischia di diventare un cocktail esplosivo da affrontare senza ulteriori attese.

Dopo le promesse fatte dall’amministrazione nel lontano marzo 2007 e la sollecitazione della raccolta firme presentata nel marzo 2008, i cittadini chiedono che il Comune proceda finalmente all’acquisto dell’autovelox, dell’etilometro e di telecamere da mettere a disposizione delle forze dell’ordine i cui controlli e interventi sul territorio potrebbero diventare così più incisivi».

Nel corso dell’incontro si è discusso anche dei lavori di rifacimento dei marciapiedi di San Giovanni, e delle misure da adottare per contrastare il fenomeno della prostituzione.

«Nell’attuale contesto normativo creatosi a seguito del decreto Maroni-Carfagna contro la prostituzione su strada – conclude la nota – ci aspettiamo che anche il sindaco Iustini adotti ordinanze volte a facilitare il lavoro delle forze dell’ordine, così come hanno fatto i sindaci dei comuni limitrofi di Martinsicuro e Controguerra, a prescindere dalle opposte collocazioni politiche».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 553 volte, 1 oggi)