SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Progetto casa e la verifica di bilancio sono tra i principali argomenti in discussione durante la seduta del consiglio comunale convocata per venerdì 26 settembre alle ore 17,30 (inizio non oltre le 18,30), che prevede 20 punti all’ordine del giorno, di cui sette interrogazioni, una interpellanza, due mozioni, tre verbali, sei provvedimenti proposti all’approvazione e un ordine del giorno predisposto dall’AVIS Marche per la promozione della donazione del sangue e l’approvazione di un piano regionale “sangue e plasma”.
Tra gli altri punti, viene proposta la trasformazione dell’Istituto Musicale “Vivaldi”, da “consorzio” a “fondazione”. Saranno inoltre designati i rappresentanti del Comune nelle società partecipate “Consorzio del bacino imbrifero del fiume Tronto” e “Consorzio per la industrializzazione delle Valli del Tronto, dell’Aso e del Tesino”.
Quanto al bilancio comunale, i pochi squilibri riscontrati vengono tutti sanati utilizzando fondi a disposizione. Un mutuo già acceso presso la banca Monte dei Paschi per 450 mila euro verrà ora utilizzato per una diversa finalità, ovvero lavori di manutenzione presso la scuola Bice Piacentini.
Infine la prima attuazione del Progetto Casa, che tra i principali suoi contenuti contempla l’invito ai privati a mettere a disposizione immobili dismessi per piani di recupero che consentano al Comune di acquisire alloggi sociali: o in proprietà, o in affitto calmierato. Nella seconda fase del Progetto verrà individuata una quota del patrimonio pubblico da recuperare con la stessa finalità, tramite piani di recupero di iniziativa pubblica, da sottoporre ad attuazione da parte dei privati tramite bando pubblico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 391 volte, 1 oggi)