RIPATRANSONE- Il Comune di Ripatransone, ente capofila, in partenariato con 17 Comuni dell’Ascolano, con l’Asur 12 e l’Associazione On the Road con sede a Martinsicuro e a Pescara, partirà entro fine anno con il Servizio Civile volontario, che vedrà la presenza di 63 ragazzi fra i 18 e i 28 anni, selezionati il 4 e il 5 settembre e che presteranno il loro servizio, per 12 mesi, nei Comuni e per i progetti prescelti.

I settori nei quali si espleterà il servizio sono molteplici: dall’assistenza e consulenza sanitaria, all’assistenza ai minori, agli anziani, ai giovani, alle donne ridotte in condizione di schiavitù, al turismo culturale.

I volontari saranno così ripartiti: sette presso l’Associazione On the Road, otto presso l’ Asur 12 di San Benedetto del Tronto, quattro al Comune di Acquaviva Picena, due al Comune di Appignano del Tronto, uno al Comune di Carassai, quattro al Comune di Castel di Lama, due al Comune di Castignano, uno al Comune di Castorano, uno al Comune di Cossignano e quattro al Comune Cupra Marittima.

Altri tre presso il Comune di Grottammare, due al Comune Massignano, due al Comune di Monsampolo del Tronto, quattro al Comune di Monteprandone, due al Comune di  Offida, tre al Comune di Ripatransone, otto al Comune di San Benedetto del Tronto, cinque al Comune di Spinetoli.

Inoltre venerdì 26 Settembre, alle ore 11 presso la sala di Rappresentanza del Comune di Ripatransone ci sarà, con la presenza di tutti i Comuni, un incontro per la predisposizione dei progetti riguardo al 2009.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 539 volte, 1 oggi)