MONTEPRANDONE – Muove dal cuore del Piceno verso le montagne austriache il contributo italiano alla costruzione di un percorso europeo condiviso all’insegna della cultura. Nella città di Neumarkt an der Raab, dal 21 al 28 settembre, si riunisce il Gruppo d’Arte Contemporanea Frequenzen, fondato a Monaco di Baviera nel 1992, a cui gli artisti piceni hanno aderito da cinque anni.
Caratteristica originale della manifestazione è la possibilità per il pubblico di divenire parte attiva nel processo creativo dell’opera attraverso l’interazione con gli scultori ed i pittori. L’arte è qui intesa come veicolo privilegiato di espressione umana, concetto perfettamente riassunto dal motto del gruppo Seblie, fondato negli anni sessanta da Felinfer e Vena e costituito da artisti piceni ed abruzzesi : «l’arte è semplicemente un’espressione dell’uomo. Altre pretese sono solo vanità».
Il Gruppo Frequenzen ha organizzato nel 2001 e nel 2003 due simposi nella nostra provincia, a Monsampolo del Tronto e ad Ascoli Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 569 volte, 1 oggi)