ANCONA – «Il ripristino di un volo di collegamento diretto Ancona-Linate è un risultato importante, che favorisce la relazionalità veloce della comunità regionale con un centro direzionale strategico come Milano». Così il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, commenta il nuovo volo giornaliero su Milano Linate, operato dall’Avicom di Montegiorgio (AP), a partire dal primo ottobre 2008, con un aeromobile Jeatstream da 19 posti: partenza alle ore 8 da Ancona e ritorno alle ore 19 da Linate.

Un’opportunità rilevante che si offre agli imprenditori marchigiani, spiega il presidente Spacca: « La Regione si è adoperata per attivare tale collegamento. Dobbiamo ringraziare Aerodorica spa e Avicom di Montegiorgio, attraverso la cui collaborazione è stato possibile attivare questo vettore giornaliero a servizio delle esigenze di mobilità delle Marche. Essere riusciti nell’obiettivo, anche attraverso una formula innovativa, offre una grande opportunità al sistema imprenditoriale regionale e consente di gestire la fase di sviluppo dell’aeroporto con maggiore efficacia e incisività, attraverso la programmazione dei voli maggiormente richiesti dall’utenza regionale».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.247 volte, 1 oggi)